17.10.08

Aggressione fascista a Pavia


Aggressione fascista la sera del 15 ottobre contro alcuni partecipanti alla festa promossa dal Collettivo universitario autonomo al centro sociale Il Barattolo di Pavia.
Due ragazzi che si stavano recando al centro attorno alla mezzanotte sono stati aggreditti e malmenati da un gruppo di militanti di Forza Nuova che poi armati di mazze e bastoni hanno teso un agguato ai soccoritori dei due ragazzi. Sette complessivamente le persone ferite. Gli aggressori provenivano dalla vicina sede di Forza Nuova.

In seguito a questi fatti circa trecento persone, studenti e compagni del centro sociale presenti alla serata organizzata dai collettivi universitari contro le politiche securitarie dei sindaci sceriffi, hanno costretto i neofascisti alla fuga e ad asseragliarsi all'interno della propria sede.


Fonte: Infoaut


IL NOSTRO PAESE TRASUDA FASCISMO DA OGNI PORO E AD OGNI LIVELLO.....
DOBBIAMO REAGIRE IN MODO FORTE E DECISO....
RESISTERE, RESISTERE, RESISTERE!!!

4 commenti:

Crocco1830 ha detto...

L'unico commento che al momento mi viene da fare è: BASTARDI FASCISTI!

Blogger ha detto...

Mi fanno ancora più schifo i moderati che chiudono gli occhi.
Aride ho scritto un post "noi sporchi moderati".
Cercalo (alto sinistra) credo ti possa piacere.
Grazie per la notizia e... che schifo.
Blogger
ITALY ITALIA

il Russo ha detto...

Pavia è diventata terra di conquista, in pochi ad arginare una deriva che troppo spesso più che tollerata sembra addirittura coltivata...

Riccardo Di Palma ha detto...

A Pavia la situazione è brutta...lo ho saputo Domenica, ma insomma è necessario reagire da amici della zona. Ma mai la città in mano ai fasci! Reazione obbligatoria!