20.12.08

Per Alexis



Una poesia dei giovani della coalizione di sinistra Synaspismos per ricordare il giovane Alexis Grigoropulos, ucciso dalla polizia a quindici anni


Per Aléxis

Madre, io vado
vado a vivere la mia vita...
senza ostacoli
vado a rivendicare e dimostrare
la mia giovane maturità

Madre io vado,
insieme ai miei amici mi divertirò
non sgridarmi, ho fatto i miei compiti,
ci vediamo stasera, aspettami!

Madre, io vado!
Non so se sono arrivato lì
perché mi ci ha portato qualcuno
o perché quello sono io...

Madre, io vado!
E so che soffri.
Non ti fare domande, soffro anche io sul marciapiede
e soffrono tutti quelli che sono lì insieme a me...

Madre, io vado!
Cercano di aiutarmi, ma so
che tutto è inutile...
I miei occhi ti ricordano!

Madre, io vado!
È l' uomo che mi ha strappato da te
è in piedi nel fumo e mi sembra più grande
di prima

Madre, me ne sono andato!
dì agli uomini che portino il lutto per la mia morte
dì ai bambini che lottino, che siano creativi
che NON distruggano...

Madre, addio!
a te e ai miei sogni...
non scioglietevi ora perché me ne sono andato...
prendete forza e lottate...
per tutto quello que io non sono riuscito a ottenere...
Addio!

Fonte: Peacereporter

6 commenti:

Anonimo ha detto...

...è una sensazione indescrivile...

pierprandi ha detto...

Per non dimenticare mai...
Auguri di buone feste ance se con quello che si legge in giro le premesse non sono un gran che...
Hasta siempre

Anonimo ha detto...

...Che ognuno possa trovare dentro se e intorno
continui motivi per essere Felice...
Tanti Auguri Ari.
Ade...le.
!!!

Blogger ha detto...

Aride ero passato per augurarti buone feste e non posso che augurarmi anche che la polizia di tutto il mondo si dia una calmata nel legittimo esercizio della forza.
Blogger

Aride ha detto...

Mille auguri a tutti voi e grazie di tutto...

Anonimo ha detto...

this poem was written by Panos Patagiannis....Synaspismos has nothing to do with it!