2.5.06

Allarme Unicef

Oltre un quarto dei bambini sotto i 5 anni nei paesi in via di sviluppo sono sottopeso, molti dei quali a rischio di vita. Si calcola che circa 5,6 milioni di bambini nel mondo muoiono a causa, diretta o indiretta, della fame o della malnutrizione. Lo sostiene l'Unicef in un rapporto sulla nutrizione in cui sottolinea però che dal 1990 è "leggermente diminuita" (meno 5%) la percentuale dei bambini sottopeso under 5.
Le carenze nutrizionali - prosegue l'agenzia per l'infanzia dell'Onu - continuano però a pesare come "un'epidemia globale, contribuendo a oltre la metà di tutti i decessi infantili, che ogni anno superano i 5,6 milioni di morti". Il rapporto dell'Unicef spiega che un bambino su 4 con meno di 5 anni risulta sottopeso (nei paesi in via di sviluppo sono oltre 146 milioni); circa la metà vive in 3 soli paesi, India, Bangladesh e Pakistan. La regione con gli indicatori peggiori è l'Asia meridionale, con una percentuale vertiginosa di bambini, il 46%; Bangladesh (48%), India (47%) e Nepal (48%) hanno, insieme all'Etiopia, i più alti livelli di denutrizione infantile.

...E i nostri governanti continuano a gettare danaro per le guerre!!!!
Complimenti, ottima scelta!!!

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Your website has a useful information for beginners like me.
»

Anonimo ha detto...

Very pretty design! Keep up the good work. Thanks.
»