6.5.06

Pesticidi

Almeno 7 abitanti di Lido di Camaiore sono stati colpiti dalle esalazioni di pesticidi (presumibilmente Bromuro di Metile e cloropicrina)e ricoverati in ospedale.( Il TIRRENO 03/05/06)Da diversi anni denunciamo la presenza e l'uso indiscriminato di sostanze altamente tossiche, vietate dalle normative internazionali, ma permesse dalle deroghe degli enti locali.In particolare è nota la presenza di BROMURO DI METILE e di CLOROPICRINA.Sono del tutto ridicoli i presunti controlli in pieno campo da parte di ASL e ARPAT. Infatti abbiamo più volte ribadito che questi pesticidi vengono utilizzati sotto forma di gas volatili, che si disperdono nell'aria.I controlli effettuati solo alcune ore dopo che hanno agito non possono riscontrare alcunchè.Questi gas devono essere banditi in tutto il territorio Toscano e della Versilia in paricolare.Dichiarare che le aziende agricole in questione sono a norma significa nascondere la verità in modo compice ed interessato.E' IMPENSABILE CHE SI GIOCHI SULLA SALUTE DELLA POPOLAZIONE.Purtroppo esistono interessi economici e politici che annullano una efficace opera di prevenzione: CHE SI TRATTI DI PESTICIDI , CHE SI TRATTI DI INCENERITORI E RIFIUTI.Continueremo a denunciare queste meschine operazioni di insabbiamento dei pericoli ambientali nella Versilia, denunciando anche gli organi preposti ed i poteri politici che gli stanno dietro. (Tra gli altri ASL - ARPAT)

Associazione PROGETTO COMUNISTA Sinistra del PRCcollettivo Versiliacollettivi toscanihttp://www.progettocomunista.it - http://www.progettocomunistatoscana.it - informa@progettocomunista.it - marcoferrando@progettocomunista.it
www.progettocomunistatoscana.it

1 commento:

Anonimo ha detto...

I love your website. It has a lot of great pictures and is very informative.
»