21.8.08

ImpantaNato


L'occidente sta perdendo la guerra in Afghanistan.

Gli ultimi attacchi dimostrano che la strategia occidentale in Afghanistan sta fallendo, e sta mostrando la reale forza dei talebani, che ormai controllano gran parte del Paese e sono in grado di muovere rapidamente verso la capitale Kabul". All’indomani delle micidiali offensive talebane contro i parà francesi alle porte di Kabul (Surobi) e contro la principale base Usa sul confine pachistano (Khost), il think tank internazionale Senlis Council riconosce un'evidenza ormai innegabile: la Nato e gli Stati Uniti stanno perdendo la guerra in Afghanistan.
E non potrebbe essere diversamente, visto che tutti i fattori in gioco sono in questo momento a vantaggio della guerriglia afgana.
La debolezza degli alleati. Gli Stati Uniti, con Bush ormai a fine corsa e le elezioni in vista, non hanno la forza politica di dare una svolta militare al conflitto, disimpegnandosi decisamente dal fronte iracheno per impegnarsi su quello afgano. Gli alleati della Nato, tranne la Francia di Sarkozy, hanno chiaramente dimostrato di non avere alcuna intenzione di farsi carico di questa guerra: anche Gran Bretagna e Canada, i due paesi che finora hanno dato di più sul fronte afgano, mostrano segni di stanchezza. Il risultato, sul terreno, è la sempre più evidente incapacità dei 50mila soldati occidentali di far fronte alla situazione. Senza nemmeno poter contare sull'aiuto dell'esercito afgano, dimostratosi del tutto incapace di fornire quel contributo alla guerra che il Pentagono aveva messo, ingenuamente, in conto.
La retrovia pachistana. A peggiorare drasticamente la situazione, a tutto vantaggio dei talebani, è intervenuta negli ultimi mesi la crisi politica pachistana. L'uscita di scena del generale Musharraf, che negli anni passati aveva tenuto militarmente impegnati i talebani rifugiati nelle Aree Tribali pachistane, ha permesso a questi ultimi di usufruire di una tregua che ha consentito loro di riorganizzarsi e di concentrarsi totalmente sul fronte afgano, portando la guerra fino alle porte di Kabul. Adesso è nella retrovia pachistana che gli Stati Uniti si giocano l’esito della guerra in Afghanistan, spingendo l’esercito di Islamabad a reimpegnare i talebani nelle Aree Tribali, dove infatti da due settimane il generale pachistano Kyani ha scatenato una nuova offensiva, che ha già provocato cinquecento morti e 200mila sfollati.


Fonte: Peacereporter

6 commenti:

Anonimo ha detto...

ciao Aride! la questione e' a chi serve questa guerra? a che cosa? per quale motivo? e per la liberta' del paese? del popolo? o solo per appropiarselo? tutti questi morti questo sangue alla gloria di che cosa? per una logistica americana?....l'avvenire c'e' lo dira'...ma il passato ci insegna che spesso le guerre sono orchestrate solo per denaro per le ricchezze che si possono rubare ai piu' deboli i piu'infelici del mondo orchestrare per far credere che e' per la liberta' la democrazia del paese!!!? ti saluto aride mentre sono ne approfitto per dartiti una notizia e' il minimo che io possa fare per rispetto e educazione il blog dello SHAKA non esiste piu' la stupidita' e l'imbecillita' ha' trionfato!!!... il capriccio di un uomo che ancora forse non lo e' ha' avuto ragione del blog della sua disparizione in un clic e' stato disintegrato!!! che spreco!!! che peccato!!! comunque io ogni tanto verro' qui nel tuo blog a commentare a titolo personale ciao aride a presto :-) ;-) Mayo

Aride ha detto...

Ciao Mayo,
evito commenti sulla guerra, che a mio avviso è sempre e soltanto negativa per il popolo e un fattore di arricchimento per i porci padroni del mondo.
Cambiando discorso, cosa intendi dire con il blog dello Shaka non esiste più???
Che cosa è successo?
Per cortesia fammi sapere, il vostro blog era e rimane molto interessante, non capisco come possa sparire da un giorno con l'altro.....
Se hai problemi scrivimi pure per mail..... E se proprio non ci sono vie d'uscita... crea un nuovo blog.... Mi raccomando, attendo con impazienza tue notizie...

Anonimo ha detto...

ciao aride la stupidita' e il capriccio di una persona troppo suscettibile del gruppo che eravamo e a chi tutti noi avevamo fatto fiducia ciecamente in un clic ha' scancellato meesi di lavoro tutti gli amici che venivano a trovarci almeno piu' di 10.ooo connezzioni in nemmeno 4 mesi eravamo conosciuti quasi nel mondo intero anche in corea cina e giappone ecc.ecc. questo blog era un punto di riferimento una base per tutti gli amici e amiche conosciuti o no!.. che distruzzione che peccato quanto spreco solamente perche' nella chat ci era stato un piccolo male inteso con una donna shaka a perso il controllo ha' fatto un capriccio un capriccio di brutto gusto i pensieri le idee gli scritti di tutte le persone che commentavano i nostri post tutto disintegrato forse per invidia forse gelosia o fose solo pe imbecillita' stupidita' una persona che credevo seria che stimavo ora e' veramente scesa molto in basso nella mia stima forse ha' distrutto anche l'amicizia con me' e tanti altri amici e amiche!!! a un'altro blog ci penso?... ma per il momento non mi va' dopo questa brutta vicenda? ma continuero' a scrivere cosi' senza blog e a titolo personale che vuoi farci ormai la cosa e' stata fatta la distruzzione totale!!!... ora shaka piange tutti i giorni dice che e' pentito che si scusa che ci chiede perdono ma a che serve se prima ci ammazza e poi vuole resurritarci ha' veramente sbagliato gravamente distruggere tutto senza dare una spiegazione delle scuse a tutte le persone che venivano a trovarci un manco di rispetto totale che io credo non gli perdonero' mai anche l'amicia forse sara' sicuramente persa che peccato e' stato di una stupidita' che non si puo' nemmeno qualificare nessuna maturezza nemmeno un bambino si sarebbe permesso di distruggere tutto questo laborioso lavoro in un clic mi he' venuta una visione in un attimo mi ero immagginato ma guarda un poco!!!? se lui avesse avuto il potere di avere la bomba atomica in suo potere avrebbe distrutto il pianeta!!!.. come ha' fatto con il blog cosa da pazzi mi servira' da lezione!!! ti saluto Aride almeno cosi' capirai meglio sono veramente arrabbiato per non dire incazzatissimo!!! ti saluto ciao a presto con amicizia Mayo :-) ;-)

happyclown ha detto...

sono senza parole...

Aride ha detto...

Ciao Mayo,
capisco perfettamente la tua incazzatura...
E' veramnte dura sentirsi traditi dalle persone che si ritengono amiche e sulle quali si è riposta piena fiducia....
Ciononostante tieni presente che errare è umano...
Non vado oltre perchè odio la retorica....
Pensa seriamente ad un altro blog.... Non buttare al vento la tua capacità comunicativa per un'incazzatura...
Con affetto
Aride

Anonimo ha detto...

ti ringrazio Aride ci pensero' ma nel frattempo ogni tanto faro' un salto nel tuo blog per lasciare qualche mio commento su i tuoi post il tuo blog e molto interessante costruttivo quello che scrivi mi piace quante verita' queste verita' che anche io condivido con te' quoto totalmente!!!... ciao a presto Aride! :-) ;-) Mayo