23.8.08

Ancora Afghanistan


Afghanistan del sud: tank inglesi fanno strage di civili a Sangin, nella provincia di Helmand.

Mentre le autorità afgane denunciano l'ennesima strage di civili da parte dei militari Isaf, avvenuta la notte scorsa nella provincia di Herat dove in un bombardamento (che i bollettini militari spacciavano per una operazione che aveva coinvolto solo la guerriglia) hanno perso la vita settantasei civili, PeaceReporter ha raccolto in esclusiva la testimonianza di un'altra strage, di cui non si possono ancora fornire numeri.
Lashkargah, giovedì 21 agosto. Un neonato, quattro bambini, una ragazza e quattro donne, una di loro incinta. Tutti colpiti dalle schegge dei razzi che sono caduti sulla loro casa durante una festa di matrimonio, e ricoverati giovedì mattina
nel Centro chirurgico di Emergency a Lashkargah. I parenti delle vittime, che nei loro racconti riportano un imprecisato ma notevole numero di morti, denunciano: "Sono stati i soldati inglesi".
Il racconto di un logista di Emergency.


Fonte: Peacereporter

Leggi l'articolo completo


MALEDETTI ASSASSINI!!!

2 commenti:

happyclown ha detto...

ciao aride...è assurdo tutto quanto...è incredibile ...non ci voglio nemmeno pensare a quelle ivte spezzate...ma loro che ne sanno, a loro che importa?
ti abbraccio
Mariella

Aride ha detto...

Ciao Mariella,
come sempre sono i più deboli, gli indifesi ad essere vittime di quella ignobile pazzia umana che è la guerra. E per giunta li chiamano effetti collaterali.....
Un abbraccio....