11.1.09

Risposta a Marco Travaglio

Non intendo sprecare altre parole per rispondere a Marco Travaglio quando afferma che Israele non sta attaccando i civili palestinesi, argomento trattato in questo post.
Mi limito a pubblicare un video, avvertendo che le immagini sono particolarmente forti.


5 commenti:

l'incarcerato ha detto...

Travaglio alla fine è un uomo di destra, non possiamo mica pretendere di cambiare idea. Lui ammirava la Thatcher, ho detto tutto!

Però per fortuna adesso c'è lui che ci da delle buone informazioni per quanto riguarda la legalità che in questo Paese vacilla!

Aride ha detto...

@l'icarcerato: che Travaglio sia di destra è piuttosto lampante, come è lampante che ci sta fornendo buone informazioni per quanto riguarda la legalità.
Ciò che mi lascia perplesso è che anche una persona di destra, anche un filo israeliano possa non vedere certe cose e certi crimini, o peggio giustificarli. Io credo che un uomo intelligente debba prendere le distanze da certi orrori, anche e soprattutto quando a commetterli sono i suoi amici.
Un saluto.

Freeman ha detto...

Ragazzi, non vi fate fuorviare da etichette nate apposta per dividere la gente: qui "destra" e "sinistra" non c'entrano una cippa, c'entra solo il buon senso.
E' proprio cercando di guardare oltre etichette stantie che si capisce come sia possibile trovare sulla stessa barricata Maurizio Blondet e Vittorio Arrigoni. E come al contrario sia possibile le medesime puttanate propagandistiche contro i palestinesi, su tutti i giornali, da Libero fino, incredibile, a Il Manifesto per mano di Rossana Rossanda (certo, con toni leggermente diversi, ma con analoghe conclusioni).

Su Travaglio, segnalo un'ottima risposta di Paolo Barnard:
http://www.paolobarnard.info/intervento_mostra_go.php?id=86

Buona lavoro, Ade.
E gettate alle ortiche le etichette.
Come ebbe a dire il buon Gianluca Freda: non sono comunista, ma il comunismo è la mia mamma. E' da dove vengo, quindi non rinnego niente.
Quindi, va bene legarsi ad un ideale, ma non lasciate mai che quell'ideale prenda il sopravvento sul buon senso e sull'apertura mentale, in altre parole che diventi soltanto un vuoto vessillo dietro il quale marciare ciechi e sordi verso la propria disfatta.

Aride ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Aride ha detto...

@Freeman: in modo diverso penso che abbiamo detto la stessa cosa, o quasi. Io ho sempre preso le distanze da chi, pur essendo di sinistra, mi ha deluso. Mi riferisco a rifondazione, ovviamente, che si è comportata in maniera scandalosa, con le dovute eccezioni, durante la sua permanenza al penultimo governo. Ripeto, proprio per questo motivo, proprio perchè è necessaria una capacità di critica che vada oltre le etichette, ritengo che Travaglio in questo frangente non si stia comportando in modo intelligente, appoggiando i terroristi e i criminali. A proposito di questo argomento, ma direi sempre, credo sia indispensabile prendere posizione, io sto con i palestinesi, con i civili palestinesi, che sono le vittime... E sto contro il governo israeliano, e il suo esercito, criminale, assassino, terrorista.